La comunicazione d’impresa

La comunicazione d’impresa è quell’insieme di azioni atte a costruire e mantenere un’immagine aziendale positiva.

La cura dell’immagine, infatti, è un elemento molto importante per tutte le attività commerciali, anche per quelle che fino ad oggi ne hanno sottovalutato le grandi potenzialità.

Non esiste organizzazione che non debba preoccuparsi della propria immagine e visibilità, questa è la realtà.

Alcune complesse dinamiche, come l’apertura dei mercati internazionali, la maggiore accessibilità alle informazioni e l’aumento progressivo della concorrenza, hanno reso la comunicazione uno strumento indispensabile per rafforzare il proprio marchio e renderlo riconoscibile agli occhi dei consumatori.

Comunicazione d’Impresa?

Dunque, ecco gli obiettivi che ogni azienda deve porsi da ora in avanti:

Costruire un’identità e un’immagine positiva
Mantenere nel tempo l’immagine positiva creata
Contribuire all’arricchimento dell’identità aziendale

E che cosa deve comunicare ogni azienda?

I suoi valori;
I suoi punti di forza rispetto ai concorrenti;
L’esclusività dei suoi prodotti/servizi;
L’efficienza della sua organizzazione;
La sua attenzione nei confronti dei clienti, della comunità, del territorio e dell’ambiente.

La comunicazione deve interessare ogni comparto dell’azienda, se si vuole raggiungere il risultato auspicato in termini di efficacia.

Chi si occupa di comunicazione commerciale dovrà migliorare i rapporti con i clienti, ascoltando le loro esigenze nel migliore dei modi.

Chi si occupa di comunicazione istituzionale dovrà rendere note mission e vision dell’azienda ai vari interlocutori interni ed esterni.

Chi si occupa di comunicazione finanziaria dovrà migliorare i rapporti con gli investitori e rendere chiari gli aspetti patrimoniali, finanziari e reddituali.

Chi si occupa di comunicazione gestionale dovrà migliorare le relazioni con i soggetti coinvolti nella gestione di impresa.

I Principi Strategici della Comunicazione Aziendale

Prima di agire concretamente, però, vi consiglio di pianificare una strategia che tenga conto di alcuni elementi imprescindibili. Quali? Vediamoli insieme.

Principio di esistenza: una strategia comunicativa deve essere documentata e conosciuta da tutti gli attori coinvolti, interni ed esterni.
Principio di differenziazione: ogni azienda deve avere una personalità esclusiva, un brand forte, perché solo così potrà emergere tra i competitors.
Principio di continuità: una strategia comunicativa deve essere concepita per durare nel tempo. In questo lungo percorso verrà definita e mantenuta un’identità aziendale.
Principio di chiarezza: una strategia comunicativa che si rispetti deve essere semplice e immediata, deve cioè andare dritta al punto, senza meccanismi troppo contorti o addirittura incomprensibili. I messaggi devono essere recepiti correttamente da tutti gli interlocutori.
Principio di realismo: non bisogna fissare obiettivi troppo ambiziosi rispetto ai mezzi di cui si dispone. Piedi per terra sempre e comunque. Per raggiungere grandi mete dobbiamo lavorare con umiltà passo dopo passo, lasciando da parte le manie di grandezza.
Principio di flessibilità: una buona strategia deve essere in grado di adattarsi ai diversi mezzi esistenti, come TV, stampa, radio, Web, Social, e alle diverse forme di comunicazione attuabili, come pubbliche relazioni, promozioni o pubblicità.
Principio di coerenza: ogni strategia di comunicazione deve essere coerente alla mission e alla vision aziendale, se davvero vuole creare un’identità aziendale forte e riconoscibile.

Il brand sul web

Queste regole e suggerimenti che abbiamo detto servono anche per quello che riguarda il web. Internet è un sistema comunicativo eccezionale con cui molte aziende attuano le loro scelte marketing più importanti. Questo perché con piccoli investimenti è possibile ottenere grandi risultati.

Se non le hai ancore fatte, ecco quali sono le scelte che devi attuare se hai una azienda o un progetto e vuoi consolidare il tuo brand sul web:

Avere un sito: Un sito web è una vetrina che si affaccia sul mondo intero. Potrai mostrare quello che fai, come lo fai, le iniziative, chi sei; tutte queste informazioni consolideranno il rapporto con il tuo cliente.

Avere un e-commerce: Se produci un prodotto che si può trovare solo nei pressi della zona in cui hai l’azienda, che ne pensi di creare un e-commerce che favorisca ed aumenti le tue vendite? Otterrai un maggior numero di clienti ed il tuo brand otterrà una forza maggiore.

Sfruttare i Social Media: I Social Media permettono di sfruttare al massimo il tuo rapporto con il cliente. Sono sempre più le persone che usano i social per condividere e cercare prodotti o servizi di loro interesse. Perché lasciarsi scappare questa occasione per far conoscere il tuo marchio?

Il brand è tutto quello che vuoi che sia la tua azienda e quello che vuoi che pensino i tuoi clienti dei tuoi prodotti o servizi. Usa tutti gli strumenti, compreso internet, per rafforzarlo al massimo.

It-Communication

Affidabilità, reattività e approccio propositivo, queste sono le caratteristiche che riassumono
i tratti fondamentali di It-Communication.